I miei primi ricordi fotografici si perdono nell’infanzia quando seguivo mio padre nella camera oscura allestita in soffitta. Il buio, l’odore degli acidi e soprattutto la meraviglia dell’immagine che emerge piano piano sulla carta rimangono ancora oggi nella mia mente come momenti di pura magia. L’inizio della “formazione” fotografica avviene più tardi a metà degli anni novanta quando lavoro come fotografo associato per le pagine di cronaca locali di un quotidiano. Ritrovo la camera oscura e grazie al fotografo Luca Pasqualini imparo le nozioni principali per lavorare con i ritmi richiesti dal giornale. Ci divertiamo anche se la cronaca di Ferrara non offre spunti di particolare fascino. Passano un paio di anni dopo i quali chiudo il rapporto con il giornale ed inizio a sperimentare nuove collaborazioni seguendo eventi dentro e fuori provincia. Vado in Senegal intenzionato a documentare la confraternita islamica dei muridisti. Ne uscirà un servizio sulla pesca con cui vinco il primo premio al concorso fotografico nazionale “Portfolio”, indetto dal Comune di Modena nel 1999. Nel 2001 ritorno in Africa, per la realizzazione di un servizio sulle missioni per l’adozione a distanza in Etiopia. Nei successivi anni lavoro alla realizzazione di diversi cataloghi per lo più incentrati sui giovani artisti ferraresi. Nel 2007 vengo incaricato assieme ad altri fotografi della realizzazione del volume sulla città di Ferrara dal titolo “Ferrara. Un racconto di luce nel tempo” EdiSai srl. Dal 2008 mi interesso anche di fotografia immersiva e della realizzazione di foto navigabili e tour virtuali per siti web. Dal 2010 collaboro con EdiSai srl per la redazione di guide turistiche nelle città d’arte.

email

vittoriocolamussi@hotmail.com

address

Vittorio Colamussi
Via Viazza, 140/3
44123 - Ferrara (FE)

phone

347.7306.620

tax data

P.iva 01593230384

loading